NB: Tutte le informazioni presenti nel sito hanno uno scopo meramente divulgativo e non sono in alcun modo da considerarsi come prescrizioni di carattere medico.

Alloro indiano – Cynnamomum Tamala – Tamalpatra


alloro indiano 1

 

Rasa: pungente, dolce, astringente
Virya: caldo
Vipaka: pungente
Guna: leggero, oleoso

Dalle foglie e dalle radici dell’alloro si estraggono oli essenziali i cui componenti hanno un effetto carminativo. L’alloro ha proprietà astringenti e digestive ed è un ingrediente presente in molti preparati per la cura dei disordini gastro-intestinali; aiuta la digestione e l’espulsione dei gas intestinali. La spezia ha un effetto diuretico mentre l’olio distillato dalle foglie è un potente stimolante. Utilizzato per ridurre l’alitosi e per il mal di denti, preso in eccesso può causare crampi.

Effetto: diminuisce K e V, stimola P
Azione: stimolante, espettorante, antisettica, analgesica, carminativa, antinevralgica.
Indicazioni: problemi respiratori, disturbi dovuti a infezioni, dolori muscolari e articolari, nevralgia, secchezza del cuoio capelluto.

Anice – Pimpinella Anisum


anice1

 

Rasa: dolce, pungente, amaro
Virya: freddo
Vipaka: dolce

 

I semi di anice sono diuretici, dissetanti, digestivi ed espettoranti e vengono usati in caso di tosse, mal di testa e contro il meteorismo; aiutando ad eliminare il forte odore di aglio e cipolla e favorendo la digestione, vengono spesso mangiati dopo i pasti.

Effetto: allevia V e P
Azione: antispasmodica, antiossidante, antipiretica, epatoprotettiva, carminativa, antiemetica, diuretica, analgesica.

Aneto – Anethum Sowa - Shatpushpa


 

Rasa: pungente, amaro
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

L’aneto stimola la digestione, è utile per alleviare i gas intestinali, le coliche ed il singhiozzo, cura la febbriciattola, l’inappetenza, il mal di stomaco e le mestruazioni dolorose. Come l’anice ed il finocchio, stimola la secrezione del latte materno e lo rende digeribile per il neonato. L’aneto è da assumere con cautela in caso di Pitta Prakruti, di evacuazione solida e di glossite (gonfiore della lingua).

Effetto: diminuisce K e V, aumenta P
Azione: carminativa, espettorante, antispasmodica, alterativa.

Assafetida – Ferula Assafoetida – Hingu


assafetida 1

 

Rasa: pungente
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Potente digestivo, sblocca il ristagno di cibo, purifica la flora intestinale, rafforza Agni e riduce il dolore di Vata. È consigliabile non usare l’assafetida nella stagione calda ed in caso di Pitta Prakruti; in quantità elevate è tossica.

Effetto: allevia V e K e aumenta P
Azione: digestiva, stimolante, carminativa, analgesica, antisettica, antispasmodica, antielmintica, afrodisiaca.
Indicazioni: cattiva digestione, flatulenza, tensione addominale, coliche, dolori intestinali, costipazione, palpitazioni, asma, reumatismi, artrite, convulsioni, epilessia, paralisi.

Basilico – Ocimum Sanctum - Tulsi


basilico santo 1

 

Rasa: pungente
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Il basilico è una delle piante più venerate in India e la sua qualità è Sattva puro, apre la mente ed il cuore all’energia dell’amore, rafforza la chiarezza mentale e la compassione, agisce sui sensi ed aumenta Prana, decongestiona le mucose, rafforza il sistema immunitario ed è ottimo nella cura degli stati depressivi ed efficace nel combattere le malattie da raffreddamento. Tulsi è da usare con cautela in caso di Pitta elevato.

Effetto: diminuisce V e K, aumenta P
Azione: diaforetica, febbrifuga, nervina, antisettica, antispasmodica, antinfiammatoria, espettorante.
Indicazioni: raffreddore, tosse, congestione nasale, edema, mal di testa, artrite, reumatismi, febbri, tensione addominale, malattie della pelle.

Cannella - Cynnamomum zeylanicum – Dalchini


cannella 1

Rasa: pungente, dolce
Virya: caldo
Vipaka: dolce
Guna: leggero, penetrante, ruvido

 

La cannella aumenta Ojas, purifica il sangue, stimola la circolazione, è un decongestionante per le mucose, costituisce un valido aiuto nelle malattie da raffreddamento e nei problemi di digestione, rilassa, riscalda, stimola la diuresi e lenisce i dolori; insieme a cardamomo e alloro è presente in molte ricette ayurvediche poiché questa combinazione aumenta il potere digestivo e armonizza la peristalsi. È da usare con cautela in caso di Pitta elevato e di disturbi accompagnati da perdite di sangue.

Effetto: allevia V e K,  aumenta P
Azione: espettorante, carminativa, stimolante, antimicotica, antivirale, diaforetica, digestiva, tonica generale.
Indicazioni: raffreddori, congestione dei seni nasali, bronchite, dispepsia, costrittore uterino.

Cardamomo – Elettaria Cardamomum – Ela


cardamomo 1

 

Rasa: pungente, dolce
Virya: freddo
Vipaka: dolce

 

Il cardamomo abbassa il livello di tutti e tre i Dosha, aumenta Ojas e Tejas, forma pura del fuoco, ma incrementa Pitta solo quando viene usato in eccesso, previene il decadimento dell’organismo ritardando l’invecchiamento, rivitalizza gli organi, risveglia la milza, rimuove Kapha da stomaco e polmoni ed allevia i gonfiori addominali, le emorroidi, i disturbi urinari, la debolezza cardiaca, la tosse, l’asma ed il deperimento; ottimo antidoto della caffeina, preso dopo i pasti ha un effetto digestivo. È da assumere con cautela in caso di ulcere e di Pitta elevato.

Effetto: allevia V e K e in eccesso aumenta P
Azione: stimolante, carminativa, espettorante, stomachica, diaforetica.
Indicazioni: raffreddori, tosse, bronchite, asma, perdita del senso del gusto, cattiva digestione, flatulenza, vomito.

Chiodi di Garofano – Syzygium Aromaticum – Laung


Rasa: pungente, amaro
Virya: freddo
Vipaka: pungente

 

I chiodi di garofano vengono usati nelle polveri dentifricie, per stimolare la digestione, per curare il mal di denti, l’alitosi, le infezioni micotiche della pelle, la tosse, l’asma, il raffreddore, le laringiti e le faringiti; sono purificanti del sangue e ne aumentano la pressione dunque si usano in caso di ipotensione; sono da usare con cautela negli stati infiammatori e in caso di ipertensione.

Effetto: allevia K e P
Azione: antivirale, antibiotica, antimicotica, stimolante.

Coriandolo – Coriandrum sativum – Dhaniya


coriandolo 1

Rasa: amaro, pungente, dolce, astringente
Virya: freddo
Vipaka: dolce

 

Il frutto viene usato per stimolare l’appetito, mitigare l’eccesso di Vata e di Kapha e per la cura delle infezioni urinarie. Il coriandolo purifica le vie urinarie eliminando la sensazione di bruciore e combattendo la cistite, conferisce luminosità ed elasticità alla pelle, rinforza i nervi, è un ottimo rimedio per eliminare l’eccesso di calore nel corpo e si usa per curare gli stati febbrili di Pitta. Il coriandolo è da usare con cautela in caso di Vata elevato con carenza di tessuto nervoso; l’uso regolare prolungato diminuisce il desiderio sessuale maschile e allunga il ciclo mestruale femminile.

Effetto: equilibra V, P e K
Azione: alterativa, diaforetica, diuretica, carminativa, stimolante, digestiva.
Indicazioni: bruciori all’uretra, cistite, infezioni alle vie urinarie, orticaria, arrossamenti, bruciature, gola infiammata, vomito, cattiva digestione, allergie, febbre da fieno.

Cumino - Cuminum Cyminum - Jirak


cumino 1

Rasa: pungente, amaro
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Indicato dopo il parto, purifica il sangue e gli organi riproduttivi, migliora la secrezione del latte, è ottimo per la debolezza e la stanchezza, è ricco di vitamine e di sali minerali, ha un effetto digestivo, è un antidoto dei cibi caldi e piccanti, cura la diarrea e la dissenteria, è indicato in caso di diabete. Coriandolo, cumino e semi di finocchio hanno proprietà affini e si usano insieme in caso di disturbi digestivi con Pitta elevato e si trovano spesso uniti nei farmaci come facilitatori dell’assorbimento delle altre piante.

Effetto: regola V e K; non aggrava P
Azione: carminativa, digestiva, astringente, emmenagoga, alterativa, antinfiammatoria, analgesica, galattagoga, afrodisiaca.
Indicazioni: dispepsie intestinali, meteorismo, anoressia, vomito, perdita di appetito, indigestione, dolore addominale, emorroidi, infiammazioni dell’utero, leucorrea.

Fieno greco – Trigonella Foenum – Methika


fieno greco 1

Rasa: amaro, pungente, dolce
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Anabolico per l’olio in cucina, il fieno greco pacifica l’energia Vata degli alimenti, migliora la digestione, regolarizza il ciclo mestruale, esercita un’azione benefica sull’apparato respiratorio e sul sistema nervoso, purifica la pelle e tonifica l’organismo. Ottimo nutriente da usare in caso di convalescenza e di esaurimento, come farina aumenta la produzione di latte. È da usare con cautela in gravidanza ed in presenza di Pitta elevato.

Effetto: diminuisce V e K, aumenta P
Azione: stimolante, tonica, espettorante, ringiovanente, carminativa, afrodisiaca.
Indicazioni: dissenteria, dispepsia, indigestione , tosse cronica, febbre, allergie, bronchiti, influenza, convalescenza, anoressia, nevrastenia, sciatica, artrite.

 

Finocchio – Foeniculum Vulgare – Saunf


finocchio 1

 

Rasa: dolce, amaro, pungente
Virya: freddo
Vipaka: dolce

 

I semi di finocchio sono ottimi per la digestione, per rafforzare il fuoco digestivo senza aggravare Pitta, sono nutrienti per il corpo e per il sistema riproduttivo e migliorano l’allattamento; il loro aroma calma la mente e ne favorisce la lucidità. Adatti a tutte le costituzioni, possono danneggiare il sistema riproduttivo maschile se assunti regolarmente per diversi mesi.

Effetto: allevia V e K
Azione: carminativa, stimolante, antispasmodica, diuretica.
Indicazioni: cattiva digestione, Agni basso, inappetenza, dolori e crampi addominali, meteorismo, diarrea, minzione difficile e coliche nei bambini.

Lino – Linum Usitatissimum – Atsi


lino 1

 

Rasa: dolce, amaro, astringente
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Contenenti calcio e proteine, i semi di lino sono emollienti ed espettoranti, tonificano le ossa e gli organi riproduttivi, sono lassativi e sono un buon tonico per colon e polmoni; rafforzando il tessuto polmonare sono ottimi nei disturbi cronici e degenerativi dei polmoni. Utilizzati in caso di costipazione, possono non essere sufficientemente forti se il disturbo è grave e possono aumentare la congestione nel colon.

Effetto: allevia V e K; aumenta P
Azione: espettorante, emolliente, diuretica, lassativa, lenitiva, tonica nutritiva.
Indicazioni: asma, bronchite cronica, polmonite, costipazione cronica, diarrea, convalescenza.

Melissa – Melissa Officinalis


melissa 1

 

Rasa: pungente, dolce
Vipaka: pungente
Virya: freddo

 

Pianta erbacea perenne molto profumata, col fusto e le foglie si possono preparare infusi lievemente aromatici da utilizzare come digestivi, sedativi e nelle affezioni epatiche. In questa pianta si trova un rimedio per coloro che, dietro un’apparente allegria, nascondono agli altri preoccupazione, dispiacere e dolore morale; a livello psichico l’essenza ha un’azione armonizzante, tonificante e disintossicante.

Effetto: riduce K e P, equilibra V
Azione: diaforetica, carminativa, nervina, tonica, antispasmodica.
Indicazioni: emicrania dovuta ad una cattiva digestione, nevralgie facciali, dentarie, dell’orecchio e della testa, emotività, crisi nervose, convulsioni, epilessia, sincopi, vertigini, ronzio alle orecchie, spasmi, asma, dismenorrea, indigestioni, malinconia, deficienza intellettuale, memoria.

Menta – Mentha Arvensis – Pudina


menta 1

 

Rasa: pungente
Vipaka: pungente
Virya: caldo

 

Come il basilico, la menta appartiene alle erbe sattviche che schiariscono la mente ed hanno un’azione stimolante. Ottimo rimedio contro i disturbi gastrointestinali, l’olio ottenuto dalle foglie allevia il mal di testa, i dolori reumatici e le nevralgie. La menta è ricca di minerali, di ferro e di vitamine, è utile in caso di problemi di pelle come acne, prurito, infiammazioni e ustioni, è un buon tonico per il fegato e allevia l’anemia, l’indigestione e la flatulenza. È preferibile utilizzarla appena colta ed avendo cura di lavare le foglie delicatamente.

Effetto: allevia P
Azione: carminativa, stimolante, antispasmodica, antibatterica, febbrifuga, diaforetica.
Indicazioni: raffreddore, influenza, febbre, reumatismi, singhiozzo, alitosi, mal di denti, di gola e di orecchie, emicranie, problemi digestivi, flatulenza, dismenorrea.

Noce moscata – Myristica Fragrans - Jatiphala


Myristica_fragrans

 

Rasa: pungente, amaro, astringente
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

La noce moscata corregge il funzionamento del sistema riproduttivo femminile, è indicata in caso di dismenorrea e amenorrea, viene usata nel trattamento dell’incontinenza urinaria, è utile per gli spasmi muscolari ed è un ottimo calmante per la mente. È da assumere con cautela in gravidanza ed in caso di Pitta elevato; è tossica in quantità elevate.

Effetto: diminuisce V e K, aumenta P
Azione: astringente, carminativa, afrodisiaca, aperitiva, nervina, sedativa.
Indicazioni: diarrea, dissenteria, meteorismo, scarso assorbimento, dolore e tensioni addominali, insonnia, disturbi nervosi, impotenza.

Pepe di Cayenna – Capsicum Fastigiatum – Maricha Phala


pepe di cayenna 1

 

Rasa: pungente
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Il peperoncino è uno stimolante sia circolatorio che digestivo che alimenta Agni. Se viene mangiato nella stagione calda, svolge un’azione diaforetica e contribuisce a tenere fresco il corpo ma un suo consumo abituale finisce per surriscaldare l’intero organismo. Con proprietà simili a quelle del pepe nero, è più forte nel breve termine e più blando nel lungo termine. Il suo uso prolungato o eccessivo può procurare delle alterazioni ed è da usare con cautela in caso di ulcere, gastrite e stati infiammatori.

Effetto: diminuisce K e V, aumenta P
Azione: stimolante, diaforetica, espettorante, carminativa, emostatica.
Indicazioni: indigestione, tossine, cattivo assorbimento, tensione addominale, congestione dei seni nasali, cattiva circolazione.

Prezzemolo - Petroselinum


prezzemolo 1

 

Rasa: pungente, amaro
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Il prezzemolo è ricco di minerali, ferro e vitamine, è diuretico e vista la sua natura riscaldante si può usare in caso di infreddature. Ottimo nelle mestruazioni dolorose, elimina il gonfiore premestruale, riduce l’acqua nel corpo, stimola la circolazione, è un buon rimedio per alleggerire Vata, per la sciatica, per la lombaggine, per i calcoli biliari e renali, per i crampi e per il mal di testa. È da usare con cautela in caso di infiammazione acuta dei reni o del sistema riproduttivo femminile.

Effetto: pacifica V e K e aumenta P
Azione: carminativa, emmenagoga, antispasmodica, diuretica, lassativa.
Indicazioni: idropisia, edema, ghiandole gonfie, calcoli, amenorrea, dismenorrea, lombaggine, sciatica.

Rosmarino – Rosmarinus Officinalis


rosmarino 1

 

Rasa: amaro, pungente
Vipaka: pungente
Virya: caldo

 

Pianta arbustiva sempreverde, l’olio che si ottiene dal rosmarino ha proprietà stimolanti. Il rosmarino si utilizza in cucina, sotto forma di infusi e come olio essenziale ottenuto dalla distillazione a vapore delle sommità fiorite.

Effetto: riduce K e V, aumenta P
Azione: diaforetica, carminativa, stimolante, cardiotonica, diuretica, emmenagoga, antisetticao polmonare.
Indicazioni: astenie, adenite, linfatismo, ipotensione, impotenza, reumatismi, gotta, asma, bronchite, pertosse, influenza, colecisti, ittero, cirrosi, litiasi biliare, digestioni difficili, dolori gastrici, emicranie, isteria, epilessia, conseguenze di paralisi, vertigini, sincopi.

Salvia – Salvia Officinalis


 salvia 1

 

Rasa: pungente, amaro, astringente
Vipaka: pungente
Virya: caldo

 

Molto efficace nel ridurre le secrezioni corporee, asciuga il muco nelle vie respiratorie, frena la salivazione e rianima le forze di tutto l’organismo. Presa calda è diaforetica ed espettorante quindi indicata per Kapha e Vata mentre presa fredda è diuretica e astringente. La salvia aiuta a calmare il cuore ed ha il potere di rimuovere i blocchi emotivi e mentali favorendo la chiarezza. È da usare con cautela in caso di Vata elevato, di secchezza eccessiva e nell’allattamento.

Effetto: riduce K e V, aumenta P
Azione: diaforetica, espettorante, nervina, astringente, alterativa.
Indicazioni: astenie, raffreddori, influenza, mal di gola, laringite, asma, bronchite, affezioni polmonari e urinarie, ghiandole linfatiche gonfie, sudori notturni, spermatorrea, caduta dei capelli, disfunzioni nervose.

Sedano Selvatico – Apium Graveolens - Ajmoda


  sedano 1

 

Rasa: pungente, amaro
Virya: caldo
Vipaka: pungente

 

Il sedano accende il fuoco digestivo, si usa per i problemi respiratori, è un tonico cardiaco, è uno stimolante nervino, è utile nei disturbi del tratto urinario e si usa in caso di flatulenza, dispepsia e diarrea. È da usare con cautela in caso di Pitta elevato e di iperacidità.

Effetto: allevia K e V, aumenta P
Azione: stimolante, diaforetica, espettorante, diuretica, carminativa, antispasmodica, tonica, essiccante.
Indicazioni: raffreddori, influenza, laringite, bronchite, asma, tosse, coliche, inigestione, edema, artrite.

Senape nera – Brassica Nigra – Katuku


Brassica_nigra

 

Rasa: pungente
Virya: caldo
Vipaka: pungente

La senape viene usata in semi per condire l’insalata e le verdure, stimola Agni e neutralizza le tossine. Usata per cuocere e friggere, rende le verdure più leggere. Katuku in grandi dosi è velenoso.

Effetto: pacifica V e K e aumenta P
Azione: stimolante, carminativa, espettorante.
Indicazioni: dolori muscolari, artrite, infiammazioni della pelle, coliche, anoressia, congestioni, flatulenza, vomito, epatite, asma, polmonite, bronchite.

 

Zafferano – Crocus Sativus - Kumkum


  zafferano1

 

Rasa: pungente, amaro, dolce
Virya: freddo
Vipaka: dolce

 

Lo zafferano viene usato nei disturbi dell’apparato riproduttivo, per regolare il ciclo mestruale, alleviare la dismenorrea, la tensione premestruale e favorire la fecondità, combatte l’indigestione, la dissenteria e l’asma, è un buon tonico del sistema nervoso e stimolante della circolazione. È uno dei migliori rimedi per fegato e milza. È da usare con cautela in gravidanza; in grandi quantità è narcotico.

Effetto: Tridoshico
Azione: alterativa, emmenagoga, ringiovanente, carminativa.
Indicazioni: dolori e irregolarità mestruali, fegato ingrossato, isteria, depressione, nevralgia, lombaggine, reumatismi, tosse, asma, migliora la carnagione.

Share