385884

   श्री कलिकाष्टकम्   

Sri Kalika Ashtakam

di Sri Adi Shankaracharya

 

ध्यान

Dhyaana

गलद्रक्तमुण्डावलीकण्ठमाला
महोघोररावा सुदंष्ट्रा कराला ।
विवस्त्रा श्मशानालया मुक्तकेशी
महाकालकामाकुला कालिकेयम् ॥१॥

Galad-Rakta-Munnddaavalii-Kannttha-Maalaa
Maho-Ghora-Raavaa Su-Damssttraa Karaalaa |
Vivastraa Shmashaana-[A]alayaa Mukta-Keshii
Mahaakaala-Kaama-[A]akulaa Kaalikeyam ||1||

(Saluti a Devi Kalika) Al suo collo è appesa una ghirlanda di teste (mozzate) da cui cola il sangue,
Lei genera un suono terrificante che rivela i suoi grandi denti e il suo aspetto è terribile da guardare,
Lei è senza vestiti e abita nel terreno di cremazione; i suoi capelli sono liberi (come lo è tutto il suo aspetto),
L’intero Suo essere manifesta il grande desiderio di fondersi con Mahakala (per portare i devoti oltre il samsara); Lei è Kalika, la Grande Dea Oscura.

 भुजेवामयुग्मे शिरोऽसिं दधाना
वरं दक्षयुग्मेऽभयं वै तथैव ।
सुमध्याऽपि तुङ्गस्तना भारनम्रा
लसद्रक्तसृक्कद्वया सुस्मितास्या ॥२॥

Bhuje-Vaama-Yugme Shiro[a-A]sim Dadhaanaa
Varam Dakssa-Yugme-Abhayam Vai Tathai-[aa-E]va |
Su-Madhya-Api Tungga-Stanaa Bhaara-Namraa
Lasad-Rakta-Srkka-Dvayaa Su-Smitaasyaa ||2||

(Saluti a Devi Kalika) Con la Sua coppia sinistra di mani, Lei regge una testa e una spada (simboli di morte),
E similmente, con la Sua coppia destra di mani rappresenta Vara e Abhaya mudra (i gesti che conferiscono il favore e il coraggio a simboleggiare la garanzia di accompagnare i devoti nel mondo oltre la morte),
Il Suo mezzo busto ben costruito è leggermente piegato sotto il peso dei Suoi seni alti,
Le Sue labbra brillano rossastre (il colore del sangue) e gli angoli della bocca mostrano un bellissimo sorriso (di morte).

शवद्वन्द्वकर्णावतंसा सुकेशी
लसत्प्रेतपाणिं प्रयुक्तैककाञ्ची ।
शवाकारमञ्चाधिरूढा शिवाभिश्_
चतुर्दिक्षुशब्दायमानाऽभिरेजे ॥३॥

Shavadvandva-Karnna-Avatamsaa Su-Keshii
Lasat-Preta-Paannim Prayuktai(a-E)ka-Kaan.cii 
Shava-[A]akaara-Man.ca-Adhi-Ruuddhaa Shivaabhish_
Catur-Dikssu-Shabdaayamaana-Abhireje ||3||

(Saluti a Devi Kalika) I Suoi orecchini mostrano i simboli dei cadaveri (morte) ed i Suoi lunghi capelli sono bellissimi,
La Sua brillante cintura è fatta con le mani giunte (recise) dei morti,
La Sua figura cavalca su di un basamento fatto di cadaveri e sciacalli,
Da tutte e quattro le direzioni si elevano suoni ululanti (di terrore); e in mezzo a tutti questi suoni regna Kalika, La Grande dea Nera.


 स्तुतिः

Stutih

विरञ्च्यादिदेवास्त्रयस्ते गुणास्त्रीन्
समाराध्य कालीं प्रधाना बभूबुः ।
अनादिं सुरादिं मखादिं भवादिं
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥१॥

Viran.cya[i-A]adi-Devaas-Trayas-Te Gunns-Triin
Sama-[A]araadhya Kaaliim Pradhaanaa Babhuubuh |
Anaadim Suraadim Makhaadim Bhavaadim
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||1||

(Saluti a Devi Kalika) Viranchi (Shri Brahma) e gli altri Deva della trinità, facendo ricorso ai Tuoi tre guna,
Ed allo stesso modo considerando Kali come loro adorata, sono diventati i primi tra i Deva,
Tu sei senza inizio, Tu sei l’inizio di tutti i Deva (il potere primordiale che ha dato alla luce i Deva), Tu sei l’inizio di tutti i sacrifici (il potere primordiale cui vanno tutte le oblazioni sacrificali), Tu sei l’inizio di tutti i mondi (Il potere primordiale che ha dato vita ai mondi),
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

जगन्मोहनीयं तु वाग्वादिनीयं
सुहृत्पोषिणीशत्रुसंहारणीयम् ।
वचस्तम्भनीयं किमुच्चाटनीयं
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥२॥

Jagan-Mohaniiyam Tu Vaag-Vaadiniiyam
Suhrt-Possinnii-Shatru-Samhaaranniiyam |
Vaca-Stambhaniiyam Kim-Uccaattaniiyam
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||2||

(Saluti a Devi Kalika) Tu sei il potere che incanta i mondi ed ancor più Tu sei il potere che manifesta la parola,
Tu sei il potere che nutre i devoti e che distrugge i nemici,
Tu sei il potere che può sopprimere la parola ed il potere che può sradicare la parola stessa (distruggere il vano orgoglio dei nemici),
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

इयं स्वर्गदात्री पुनः कल्पवल्ली
मनोजास्तु कामान् यथार्थं प्रकुर्यात् ।
तथा ते कृतार्था भवन्तीति नित्यं
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥३॥

Iyam Svarga-Daatrii Punah Kalpa-Vallii
Mano-Jaastu Kaamaan Yathaartham Prakuryaat |
Tathaa Te Krtaarthaa Bhavanti-Iti Nityam
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||3||

(Saluti a Devi Kalika) Tu puoi donare il paradiso (grande prosperità) ed esaudire tutti i desideri,
Tu puoi soddisfare i desideri nati dalla mente e pronunciati con vera devozione,
Così, il mondo Ti è grato in eterno,
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

सुरापानमत्ता सुभक्तानुरक्ता
लसत्पूतचित्ते सदाविर्भवत्ते ।
जपध्यानपूजासुधाधौतपङ्का
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥४॥

Suraa-Paana-Mattaa Su-Bhakta-Anuraktaa
Lasat-Puuta-Citte Sada[a-A]avirbhavat-Te |
Japa-Dhyaana-Puujaa-Sudhaa-Dhauta-Pangkaa
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||4||

(Saluti a Devi Kalika) Tu provi una grande delizia nel bere il Sura (liquore che indica la beatitudine spirituale) e sei molto soddisfatta dai devoti sinceri,
All’interno del cuore splendente di purezza, Tu manifesti sempre Te stessa,
Il cuore che è purificato dalle impurità attraverso il nettare che sorge facendo japa (ripetizione del nome della Dea), dhyana (meditazione) e puja (adorazione della Dea)
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

चिदानन्दकन्दं हसन् मन्दमन्दं
शरच्चन्द्रकोटिप्रभापुञ्जबिम्बम् ।
मुनीनां कवीनां हृदि द्योतयन्तं
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥५॥

Cid-Aananda-Kandam Hasan Manda-Mandam
Sharac-Candra-Kotti-Prabhaa-Pun.ja-Bimbam |
Muniinaam Kaviinaam Hrdi Dyotayantam
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||5||

(Saluti a Devi Kalika)Tu sei la radice della coscienza della beatitudine spirituale e fai sentire la Tua presenza attraverso il Tuo dolce sorriso,
La Tua forma è come la luna nel cielo d’autunno che riflette i milioni di raggi in essa contenuti,
I saggi e gli illuminati sentono la Tua presenza nei loro cuori,
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

महामेघकाली सुरक्तापि शुभ्रा
कदाचिद् विचित्राकृतिर्योगमाया ।
न बाला न वृद्धा न कामातुरापि
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥६॥

Mahaa-Megha-Kaalii Su-Rakta-Api Shubhraa
Kadaacid Vicitraa-Krtir-Yogamaayaa |
Na Baalaa Na Vrddhaa Na Kaamaatura-Api
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||6||

(Saluti a Devi Kalika) Tu sei nera come la grande nube e al contempo sei il profondo rosso e, ancora, sei il bianco,
A volte Tu assumi forme variegate attraverso il Tuo Yogamaya (il potere divino che sta alla base del mondo illusorio),
Tu non sei né una bambina né una vecchia donna e non sei nemmeno di una qualsiasi di quelle età piene del desiderio di amore (gioventù),
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

क्षमस्वापराधं महागुप्तभावं
मया लोकमध्ये प्रकाशिकृतं यत् ।
तव ध्यानपूतेन चापल्यभावात्
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥७॥

Kssama-Sva-Aparaadham Mahaa-Gupta-Bhaavam
Mayaa Loka-Madhye Prakaashi-Krtam Yat |
Tava Dhyaana-Puutena Caapalya-Bhaavaat
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||7||

(Saluti a Devi Kalika) Per favore, perdona la mia offesa (se esiste) poiché il Tuo grande temperamento segreto..
..È stato da me rivelato alle persone,
È stato rivelato dal mio temperamento fanciullesco purificato attraverso la meditazione su di Te.
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

यदि ध्यानयुक्तं पठेद् यो मनुष्यस्_
तदा सर्वलोके विशालो भवेच्च ।
गृहे चाष्टसिद्धिर्मृते चापि मुक्तिः
स्वरूपं त्वदीयं न विन्दन्ति देवाः ॥८॥

Yadi Dhyaana-Yuktam Patthed Yo Manussyas_
Tadaa Sarva-Loke Vishaalo Bhavec-Ca |
Grhe Ca-Asstta-Siddhir-Mrte Ca-Api Muktih
Svaruupam Tvadiiyam Na Vindanti Devaah ||8||

(Saluti a Devi Kalika) Se una persona legge questo ashtakam con devozione meditativa..
..Allora diventerà grande in tutti i mondi,
Pur vivendo in questo mondo, egli otterrà gli otto Siddhi e dopo la morte otterrà la liberazione.
Nemmeno i Deva conoscono la Tua natura trascendentale.

  इति श्रीमच्छङ्कराचार्यविरचितं श्रीकालिकाष्टकं सम्पूर्णम्

Così finisce lo Sri Kalika Ashtakam composto da Srimat Shankaracharya.

Share